Consumi Audi A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition

Consumi Audi A3 Cabrio 1.4 TFSI AmbitionOggi, cari amici di ConsumiAuto, parliamo dei consumi di una celebre cabrio-spider del marchio Audi: l’ A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition.

Affascinante, sportiva, comoda e abbastanza grande per ospitare fino a quattro persone. E’ l’ideale per giornate calde, in quanto possiede un tettuccio ripiegabile elettricamente che può essere messo in funzione in qualsiasi momento. All’interno vi sono un computer di bordo e un lettore CD, climatizzatore, sedili rivestiti in tessuto Dynamic regolabili e un volante sportivo a tre razze in pelle.

L’Audi A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition ha un motore a 4 cilindri in linea e una cilindrata di 1390 cm3, una potenza di 125 CV che permette alla macchina di raggiungere una velocità di 200 km/h in solo 10,5 secondi. Niente male per un auto di questa cilindrata!

Ma la cosa che più c’interessa, come al solito, sono i consumi e le emissioni. Per cui soffermiamoci per un po’ sulla scheda tecnica e facciamo le nostre valutazioni/considerazioni.





Scheda tecnica Motore/Consumi

Marca: Audi
Versione: A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition
Alimentazione: benzina (sovralimentato)
Cilindrata: 1390 cm3
Capacità serbatoio: 55 litri
Cavalli: 92 kW (125 CV)
Trazione: anteriore
Classe Euro: Euro5
Emissioni CO2: 139 g/Km
Consumo Urbano: 7,4 l/100 Km
Consumo Extra Urbano: 5,2 l/100 Km
Consumo Misto: 6,0 l/100 Km

Assolutamente niente male, non credete?

Considerando che l’Audi A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition è un’autovettura alimentata a benzina, i consumi e le emissioni sono veramente ottimi! Ma chissà se questi dati ufficializzati dall’Audi siano veramente quelli effettivi…

Per saperlo  ci rivolgiamo a voi che la possedete e vi chiediamo: “Quanto consuma l’Audi A3 Cabrio 1.4 TFSI Ambition?”

Dite la vostra attraverso un commento!


Lascia un Commento

Assicurazioni Auto e Consumi
I consumi per le auto non sono l'unica spesa da sostenere; come tutti ben sappiamo c'è la manutenzione, i tagliandi, e le spese accessorie di un'auto. Aumentano, purtroppo, le spese impreviste relative a multe e a tasse relative a pedaggi e parcheggi, ma la spesa maggiore in Italia è dovuta all'assicurazione. Come è possibile leggere su Assicurazioni auto aumentano il numero di auto che viaggiano senza assicurazione e aumentano le disparità tra le province, creando anche degli assurdi, come ad esempio province con meno incidenti e prezzi bloccati dal passato quando gli incidenti erano tanti. Noi di Consumi auto ci auguriamo che questa situazione veda una soluzione più sostenibile per il popolo italiano.