Consumi Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition

Consumi Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR AmbitionAnalizziamo, nella giornata di oggi, i consumi dell’Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition, una cabrio-spider a due porte molto simile al modello di base (prodotto per la prima volta dall’Audi nel 2008), dal quale sono nate nuove e sempre più intriganti versioni.

L’Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition ha un design sportivo, elegante, raffinato ed è dotata di una capote in tela semiautomatica che riesce a rendere la vettura accattivante sotto molti punti di vista. L’eccellenza di quest’autovettura sta soprattutto nella capienza: può ospitare fino a quattro persone, ma non è tutto: infatti quando gli schienali dei sedili vengono ribaltati, il bagagliaio diventa molto spazioso e il volume è pari a 674 litri. Veramente niente male!

Ha un motore a 4 cilindri in linea con una cilindrata di 1598 cm3 per una potenza totale di 105 CV, che permette all’automobile di raggiungere una velocità pari a 190 km/h. Ricordiamo a tutti che stiamo parlando di un auto alimentata a gasolio con cambio meccanico a 5 rapporti.

Ma per le specifiche tecniche ed una migliore panoramica sui consumi dell’Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition diamo un’occhiata alla scheda quì sotto.





Scheda tecnica Motore/Consumi

Marca: Audi
Versione: A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition
Alimentazione: gasolio (sovralimentato)
Cilindrata: 1598 cm3
Capacità serbatoio: 55 litri
Cavalli: 77 kW (105 CV)
Trazione: anteriore
Classe Euro: Euro5
Emissioni CO2: 114 g/Km
Consumo Urbano: 5,2 l/100 Km
Consumo Extra Urbano: 3,9 l/100 Km
Consumo Misto: 4,3 l/100 Km

Non c’è nient’altro da aggiungere: i consumi sono palesemente eccellenti, così come le emissioni.

Tra le vetture su cui ci siamo soffermati fino ad oggi, l’Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition è senz’altro una delle migliori sotto il punto di vista dei consumi. Non credete?

Per confermare o meno quanto riportato nella scheda tecnica, chiediamo a voi che possedete questa fantastica vettura:

“Quanto consuma l’Audi A3 Cabrio 1.6 TDI CR Ambition?”


Lascia un Commento

Assicurazioni Auto e Consumi
I consumi per le auto non sono l'unica spesa da sostenere; come tutti ben sappiamo c'è la manutenzione, i tagliandi, e le spese accessorie di un'auto. Aumentano, purtroppo, le spese impreviste relative a multe e a tasse relative a pedaggi e parcheggi, ma la spesa maggiore in Italia è dovuta all'assicurazione. Come è possibile leggere su Assicurazioni auto aumentano il numero di auto che viaggiano senza assicurazione e aumentano le disparità tra le province, creando anche degli assurdi, come ad esempio province con meno incidenti e prezzi bloccati dal passato quando gli incidenti erano tanti. Noi di Consumi auto ci auguriamo che questa situazione veda una soluzione più sostenibile per il popolo italiano.