Consumi Audi R8 5.2 V10 quattro

Consumi Audi R8 5.2 V10 quattroE’ proprio vero che i colossi automobilistici non deludono mai: oggi, a questo proposito, guardiamo insieme i consumi della Audi R8 5.2 V10 quattro, una vettura che mette veramente i brividi in strada.

La R8 5.2 V10 quattro è una coupè a due porte e due posti per i passeggeri, con sedili riscaldabili rivestiti in pelle Alcantara e volante sportivo multifunzione in pelle. Il design è decisamente sportivo e la forma prettamente allungata, tipica delle automobili coupè.

La Audi R8 5.2 V10 quattro è una vettura dotata di un motore longitudinale, disposto dietro l’abitacolo e davanti all’asse posteriore, veramente potentissimo, a 10 cilindri a V e una cilindrata di 5204 cm3 grazie alla quale la macchina può raggiungere una potenza di 525 CV… si, avete capito bene! Vi dirò di più: la macchina è in grado di accelerare fino a 316 km/h in meno di quattro secondi. Prestazioni davvero mozzafiato!

In più all’interno dell’auto potete trovare la parte interna delle portiere interamente rivestita in pelle, climatizzatore automatico, autoradio con lettore CD e funzione Mp3 e tanti altri fantastici accessori di serie.

Passiamo, ora, alla scheda tecnica, in modo da analizzare insieme i consumi della Audi R8 5.2 V10 quattro.





Scheda tecnica Motore/Consumi

Marca: Audi
Versione: R8 5.2 V10 quattro
Alimentazione: benzina (sovralimentato)
Cilindrata: 5204 cm3
Capacità serbatoio: 90 litri
Cavalli: 386 kW (525 CV)
Trazione: integrale permanente
Classe Euro: Euro5
Emissioni CO2: 346 g/Km
Consumo Urbano: 22,2 l/100 Km
Consumo Extra Urbano: 10,6 l/100 Km
Consumo Misto: 14,9 l/100 Km

Ebbene sì, i consumi e le emissioni lasciano un po’ a desiderare. I dati riportati nella scheda tecnica sono stati ufficializzati dall’Audi, ma chi ci può garantire che siano quelli effettivi? Solo voi!

Per cui, fortunati possessori della R8 5.2 V10 quattro, cosa state aspettando?

Raccontateci la vostra esperienza:

“Quanto consuma l’Audi R8 5.2 V10 quattro?”


Lascia un Commento

Assicurazioni Auto e Consumi
I consumi per le auto non sono l'unica spesa da sostenere; come tutti ben sappiamo c'è la manutenzione, i tagliandi, e le spese accessorie di un'auto. Aumentano, purtroppo, le spese impreviste relative a multe e a tasse relative a pedaggi e parcheggi, ma la spesa maggiore in Italia è dovuta all'assicurazione. Come è possibile leggere su Assicurazioni auto aumentano il numero di auto che viaggiano senza assicurazione e aumentano le disparità tra le province, creando anche degli assurdi, come ad esempio province con meno incidenti e prezzi bloccati dal passato quando gli incidenti erano tanti. Noi di Consumi auto ci auguriamo che questa situazione veda una soluzione più sostenibile per il popolo italiano.