Consumi Rolls Royce Phantom Drophead Coupè

Di tanto in tanto, noi di consumiauto.com deragliamo un po’ ed andiamo ad occuparci di auto che non hanno problemi di consumi. Come non ne hanno, direte? Ogni auto presuppone dei consumi!

Questo starete pensando, a ragione. Ma, adesso, vi faccio una domanda molto semplice: “Ma secondo voi uno che spende oltre 475,000 euro per comprarsi una Rolls Royce Phantom Drophead Coupè sta lì a chiedersi i consumi?”.
Immagino che vi abbiate già dato una risposta ovvia ad una domanda retorica.

Un’auto come la Rolls Royce Phantom Drophead Coupè non viene scelta perchè parca nei consumi nè perchè economica nè tantomeno perchè presenta un buon rapporto prezzo/prestazioni. No, amici di consumiauto.com , chi sceglie una Rolls Royce, e pertanto Rolls Royce Phantom Drophead Coupè, lo fa per appagare qualche altro bisogno più recondito o capace di alimentare l’ego.

L’auto è bellissima, una prodotto meccanico capace di sfidare il tempo e le mode; tra 20 anni la Rolls Royce Phantom Drophead Coupè avrà lo stesso identico appeal e fascino di oggi.

Magari anche un pizzico in più.
Ma, come al solito, facciamoci insieme la fatidica domanda: “Quanto consuma una Rolls Royce Phantom Drophead Coupè?”. Per dare una risposta diamo una rapida occhiata alla scheda tecnica.  

 

Scheda tecnica Motore/Consumi

Marca: Rolls Royce
Versione: Rolls Royce Phantom Drophead Coupè
Alimentazione: benzina
Cilindrata: 6749 cm3
Capacità serbatoio: 80 l
Cavalli: 338 kW (460 CV)
Trazione: posteriore
Classe Euro: Euro 4
Emissioni CO2: 377 g/Km
Consumo Urbano: 23,2 l/100 Km
Consumo Extra Urbano: 11,3 l/100 Km
Consumo Misto: 15,7 l/100 Km

 

Questi i dati ufficiali. Dati da paura! Ma lo avevamo già detto, se volete risparmiare sui consumi auto e sul prezzo allora non dovete guardare le Rolls Royce e, meno che meno, la Rolls Royce Phantom Drophead Coupè. Però, però… se provate a confrontare i dati della Rolls Royce Phantom Drophead Coupè con quelli della Bentley Mulsanne, le due hanno la stessa cilindrata, allora vedrete che i consumi della Rolls Royce Phantom Drophead Coupè si fanno preferire.
Ma, ripeto, chi può permettersi un gioiello del genere non sta lì a fare i conti con il mezzo litro in più o meno. Non ci attendiamo chissà che riscontri, ma ugualmente chiediamo al popol0 della rete un riscontro per confermare o confutare i dati ufficiali.

 


Lascia un Commento

Assicurazioni Auto e Consumi
I consumi per le auto non sono l'unica spesa da sostenere; come tutti ben sappiamo c'è la manutenzione, i tagliandi, e le spese accessorie di un'auto. Aumentano, purtroppo, le spese impreviste relative a multe e a tasse relative a pedaggi e parcheggi, ma la spesa maggiore in Italia è dovuta all'assicurazione. Come è possibile leggere su Assicurazioni auto aumentano il numero di auto che viaggiano senza assicurazione e aumentano le disparità tra le province, creando anche degli assurdi, come ad esempio province con meno incidenti e prezzi bloccati dal passato quando gli incidenti erano tanti. Noi di Consumi auto ci auguriamo che questa situazione veda una soluzione più sostenibile per il popolo italiano.