Consumi Audi Consumi Audi TT Roadster 1.8 TFSI

Consumi Audi Consumi Audi TT Roadster 1.8 TFSIL’Audi TT è un’autovettura sportiva prodotta dalla casa automobilistica Audi per la prima volta nel 1998; da essa sono, poi, nate diverse e sempre più intriganti versioni, tra queste c’è l’auto protagonista della nostra inchiesta sui consumi di oggi: l’Audi TT Roadster 1.8 TFSI.

La  Consumi Audi TT Roadster 1.8 TFSI è una cabrio-spider sportiva a tre porte, che può ospitare solamente due passeggeri. All’interno troviamo degli incredibili sedili in pelle nera con appoggiatesta, un manubrio multifunzione in pelle a doppia cucitura, un computer di bordo, climatizzatore automatico e airbag guida e laterali.

Ha un design prettamente sportivo, che da’ l’idea di una vettura molto potente ed ha una forma prettamente allungata con cerchi in lega a 10 razzee inserti in alluminio (i quali non fanno altro che accentuare la maestosità della vettura). E’ dotata di un motore a 4 cilindri in linea con una cilindrata di 1798 cm3 per una potenza totale di 160 CV; grazie a questo motore, la vettura è in grado di raggiungere ben 223 km/h con un’accellerazione da 0 a 100 km in poco più di sette secondi.

Ma quali sono i consumi dell’Audi TT Roadster 1.8 TFSI? Osserviamo la scheda tecnica per saperne di più.





Scheda tecnica Motore/Consumi

Marca: Alpina BMW
Versione: B5 Biturbo Touring Switch-Tronic
Alimentazione: benzina
Cilindrata: 4395 cm3
Capacità serbatoio: 70 litri
Cavalli: 373 kW (507 CV)
Trazione: posteriore
Classe Euro: Euro5
Emissioni CO2: 255 g/Km
Consumo Urbano: 15,9 l/100 Km
Consumo Extra Urbano: 8,0 l/100 Km
Consumo Misto: 10,9 l/100 Km

I dati indicati nella scheda tecnica sono quelli ufficializzati dall’Audi, ma sappiamo bene che ogni persona guida in modo diverso e ciò può registrare variazioni nei dati relativi ai consumi. Certo è che, se i dati sono effettivamente questi, non possiamo proprio lamentarci!

Per far sparire ogni dubbio, chiediamo a coloro che possiedono questa vettura: “Quanto consuma l’Audi TT Roadster 1.8 TFSI?”


Lascia un Commento

Assicurazioni Auto e Consumi
I consumi per le auto non sono l'unica spesa da sostenere; come tutti ben sappiamo c'è la manutenzione, i tagliandi, e le spese accessorie di un'auto. Aumentano, purtroppo, le spese impreviste relative a multe e a tasse relative a pedaggi e parcheggi, ma la spesa maggiore in Italia è dovuta all'assicurazione. Come è possibile leggere su Assicurazioni auto aumentano il numero di auto che viaggiano senza assicurazione e aumentano le disparità tra le province, creando anche degli assurdi, come ad esempio province con meno incidenti e prezzi bloccati dal passato quando gli incidenti erano tanti. Noi di Consumi auto ci auguriamo che questa situazione veda una soluzione più sostenibile per il popolo italiano.